Jolly Verde, gemella del Jolly Nero rimorchiata in porto per avaria alle eliche

Pubblicato il 2 Giugno 2013 11:27 | Ultimo aggiornamento: 2 Giugno 2013 11:27
Jolly Verde, gemella del Jolly Nero rimorchiata in porto per avaria alle eliche

Jolly Verde, gemella del Jolly Nero rimorchiata in porto per avaria alle eliche

GENOVA – Nuovi guai per una nave della compagnia Messina: il cargo Jolly Verde, gemello del Jolly Nero che il 7 maggio si è schiantato contro la Torre Piloti del porto di Genova provocando 9 morti, è stato rimorchiato nel porto del capoluogo ligure con l’ausilio di rimorchiatori per un’avaria. Lo ha riferito il comando generale delle Capitanerie di porto, secondo cui la manovra è avvenuta in totale sicurezza. L’avaria riguarderebbe le eliche di manovra.

A dare l’allarme alla Capitaneria è stato lo stesso comandante della nave: il malfunzionamento, che non avrebbe creato problemi in navigazione, avrebbe però potuto incidere sulle manovre di accostamento alla banchina, e per questo è stato chiesto un rimorchiatore in più.

La Jolly Verde è partita sabato mattina alle 8 dal porto di Napoli ed è entrata nel terminal Messina poco prima delle 10 di domenica: una volta in banchina sarà sottoposta a una serie di ispezioni da parte della Capitaneria e del Rina, “atto dovuto” dopo una segnalazione di guasto.