Latiano (Brindisi): violentava dipendente, ai domiciliari presidente cooperativa

Pubblicato il 4 Dicembre 2009 18:55 | Ultimo aggiornamento: 4 Dicembre 2009 18:55

stuproViolentava una dipendente ed è finito agli arresti domiciliati: Giuseppe Baldari è il presidente di una cooperativa sociale per il recupero di ragazzi a rischio e adesso è stato accusato di abusi su una dipendente.

L’uomo, 54 anni, è stato arrestato dagli agenti della squadra mobile di Brindisi che hanno eseguito un provvedimento del gip Antonia Martalò su richiesta del sostituto procuratore Silvia Nastasia.

L’uomo, in più occasioni, avrebbe fatto pesanti avances e pesanti palpeggiamenti alla donna. Almeno tre gli episodi contestati all’uomo sempre per violenze nei confronti della stessa donna.