Lecco, neonata morta nella carrozzina al mercato: forse un rigurgito

di Redazione Blitz
Pubblicato il 3 Dicembre 2013 16:12 | Ultimo aggiornamento: 3 Dicembre 2013 16:13

ambulanzaLECCO – Era nella carrozzina, dormiva tranquilla mentre la mamma faceva la spesa al mercato. Una conoscente si avvicina per vederla, questa bimba di 4 mesi, ma una volta sollevata la copertina si accorge che la neonata è cianotica. Non c’è stato niente da fare per questa bimba di soli 4 mesi, morta probabilmente per un rigurgito.

Il fatto è avvenuto martedì mattina al mercato di Merate (Lecco). La bambina è morta per cause apparentemente inspiegabili e sulle quali si dovrà ora indagare dal punto di vista clinico. La tragedia è avvenuta attorno alle 10 tra le bancarelle del mercato settimanale della popolosa cittadina della Brianza. La bimba stava nella carrozzina e con lei c’erano la mamma, la nonna e il nonno, tutte persone della zona. Una conoscente si è fermata per guardare la bambina e si è accorta che appariva cianotica. A quel punto è scattato l’allarme. La copertina è stata trovata sporca di rigurgito e sangue. Nonostante l’arrivo dei volontari della Croce bianca e i ripetuti tentativi di rianimazione, per la piccola non c’è stato nulla da fare. Le prime ipotesi formulate sull’accaduto, parlano di una possibile morte bianca ma saranno ora gli accertamenti disposti dalle autorità a stabilire la causa della morte.