Lega Nord e Radio Padania vs Papa Francesco a Lampedusa: “Immigrati in Vaticano”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 9 Luglio 2013 - 09:17 OLTRE 6 MESI FA
Lega Nord e Radio Padania vs Papa Francesco a Lampedusa: "Immigrati in Vaticano"

Lega Nord e Radio Padania vs Papa Francesco a Lampedusa: “Immigrati in Vaticano” (Foto LaPresse)

ROMA – “Gli immigrati? Che li porti in Vaticano”. La visita di Papa Francesco a Lampedusa ha scatenato la reazione degli ascoltatori di Radio Padania. Matteo Salvini, vicesegretario della Lega Nord, e gli ascoltatori della radio non hanno apprezzato il messaggio del papa per gli immigrati e il Fatto quotidiano riporta i commenti di chi propone nuove destinazioni per i migranti.

Cristiano da Bergamo, Luigi da Milano e Giovanna sono solo alcuni degli ascoltatori che hanno rivolto un invito al Papa, scrive il Fatto quotidiano:

“Facile aprire le porte dell’Italia e vivere al Vaticano”, ha commentato Cristiano da Bergamo. “Perché – gli ha fatto eco Luigi da Milano – non li porta in Vaticano che è grande, invece che in Italia, che fa la fame?”. “Mi sarei aspettata – ha aggiunto Giovanna – qualche parola per quanti vengono ammazzati e stuprati da loro”. Addirittura, dopo le parole del Pontefice, una ascoltatrice si è augurata di “vedere domenica la piazza vuota in Vaticano”.

Tra i commenti anche quelli di Matteo Salvini, vicesegretario della Lega Nord:

“Ha detto ‘no alla globalizzazione dell’indiffenza’. Bene, io dico anche un forte ‘no’ alla globalizzazione della clandestinità”.