Maltempo in Piemonte, nubifragio e grandine a Torino. Esonda fiume Toce a Crodo, famiglie isolate

di FIlippo Limoncelli
Pubblicato il 13 Luglio 2021 17:59 | Ultimo aggiornamento: 13 Luglio 2021 18:00
maltempo piemonte

Maltempo in Piemonte, nubifragio e grandine a Torino. Esonda fiume Toce a Crodo, famiglie isolate (foto ANSA)

Un nubifragio si è abbattuto su Torino questo pomeriggio, 13 luglio, con pioggia torrenziale, grandine e forti raffiche di vento. I chicchi di grandine hanno quasi spogliato molte alberate creando un tappeto di foglie verdi strappate sui viali e sulle strade.

Dopo una mattinata variabile, tra schiarite e nuvoloni, il forte temporale si è annunciato con la caduta dei primi chicchi di grandine a secco. Ma più tardi la grandinata si è intensificata mettendo in allarme la città per l’intensità dei fenomeni meteorologici.

Aggiornamento ore 17:59.

Violento nubifragio su Torino

Il maltempo ha colpito tutta la città, in via Genova le forti raffiche di vento hanno staccato il cavo di un tram, mentre la circolazione è andata ovunque in tilt, specie sui grandi corsi. In corso Inghilterra è caduto un albero, centrando un’automobile. Danni ingenti anche in tutta la zona di Borgo Dora alle spalle di Porta Palazzo, tra le vie del Balon. 

Maltempo Piemonte, esonda fiume in val d’Ossola

Sempre in Piemonte, il maltempo ha colpito soprattutto le valli Antigorio e Formazza, nell’alta Ossola. A Crodo, nella provincia del Verbano-Cusio-Ossola, tre famiglie sono rimaste isolate perché che il fiume Toce è uscito dagli argini nella frazione di Verampio. L’acqua ha anche allagato l’esterno di una centrale idroelettrica. La pioggia intensa ha fatto cadere terra e massi a Foppiano, frazione di Formazza (VCO) mentre una frana è scesa sulla provinciale che da Baceno sale all’alpe Devero. 

Piogge torrenziali nel nord del Piemonte, in un giorno 150 mm 

Nella zona del Verbano-Cusio-Ossola, provincia più a nord del Piemonte, nelle ultime 24 ore la rete meteo di Arpa (Agenzia regionale per la protezione ambientale) ha misurato 157,8 millimetri di acqua a Formazza, 149,89 a Montecristese, 122 a Crodo. Nubifragi anche nella zona del Lago Maggiore: a Cannobio sono caduti 83,6 mm di pioggia in tre ore.

L’allerta gialla per i temporali in Piemonte resta per tutta la giornata di oggi, con forti precipitazioni previste anche in pianura, e domani, rima di una breve pausa. Un nuovo impulso di maltempo è atteso per la giornata di venerdì.