Maltempo, morta a Monza: è ucraina di 56 anni

Pubblicato il 7 Febbraio 2012 18:57 | Ultimo aggiornamento: 7 Febbraio 2012 19:34

MILANO, 7 FEB – E' stata identificata la donna trovata morta, verosimilmente per assideramento, stamane a Caponago (Monza e Brianza) in via Silvio Pellico. Si tratta di una 56/enne ucraina, domiciliata a Caponago.

Stando ai primi riscontri svolti dai Carabinieri di Vimercate la donna, con due figli adulti, non era una senzatetto ma, stando ai primi accertamenti, soffriva da anni di problemi di alcolismo. Si era allontanata ieri sera da casa per andare da alcune amiche a Milano dove non e' mai arrivata. La scomparsa non era stata segnalata perche' i figli pensavano fosse dalle amiche.

Il corpo della ucraina e' stato trovato riverso per terra in un boschetto, senza documenti. Gli investigatori ritengono che la morte sia dovuta ad assideramento.