Maltempo Sicilia: neve a Messina, Eolie isolate, 24 boyscout salvati sull’Etna

Pubblicato il 9 Dicembre 2012 13:35 | Ultimo aggiornamento: 9 Dicembre 2012 21:08

Maltempo Sicilia, perde rimorchi in mare

MESSINA – La neve il 9 dicembre ci può stare. Un po’ meno, però, a Messina o alle Isole Eolie. Per non parlare dell’Etna. Così la sicilia domenica mattina si sveglia in una situazione di emergenza, con le isole Eolie ancora isolate per il maltempo e un gruppo di 24 boy scout rimasti bloccati sull’Etna a causa di una nevicata. Situazione critica soprattutto in mare. Vicino alla costa di Palermo il  traghetto  ”Euro cargo Cagliari” della compagnia di navigazione Grimaldi ha perso in mare parte del suo carico, una decina di Tir e semi rimorchi.  la nave, proveniente da Livorno, era a circa sette miglia dal porto di Palermo in attesa di un miglioramento delle condizioni meteo. L’incidente e’ stato causato dal mare grosso e dalle forti raffiche di vento, che soffiavano ad oltre 40 nodi. Nessun danno all’equipaggio e ai pochi passeggeri.

Ha piovuto e grandinato tutta la notte a Messina, che domenica mattina si è risvegliata imbiancata sotto una coltre di neve come avviene di rado. Ha nevicato anche in provincia, soprattutto sui rilievi. Sui Nebrodi, lungo la statale che collega Capo D’Orlando con Randazzo nella zona di Castell’Umberto sono in azione gli spazzaneve così come nella zona di Cesarò e Randazzo.

Nevischio anche sul monte delle Felci a Salina nelle Eolie, dove le isole dell’arcipelago continuano ad avere i collegamenti interrotti. Forti raffiche di vento provenienti da nord-nord ovest con il mare che ha raggiunto forza 7, hanno bloccato aliscafi e traghetti nei porti. Situazione sempre piu’ critica nelle isole minori che negli ultimi dieci giorni hanno avuto solamente qualche corsa di linea. A Ginostra, borgo di Stromboli, scarseggiano generi di prima necessità e farmaci. La neve e’ caduta in Sicilia, complice un repentino abbassamento della temperatura, anche nelle zone interne dell’isola e a Caltanissetta. Il maltempo, secondo le previsioni, dovrebbe continuare anche oggi.

Boy Scout in difficoltà sull’Etna. Un gruppo di 24 boy scout è rimasto isolato a Piano Vetore, sull’Etna, dove la temperatura è sotto lo zero e si susseguono copiose nevicate su 40-50 centimetri di coltre bianca. L’allarme è stato lanciato dagli stessi escursionisti. Sul posto si sono diretti militari del soccorso alpino della guardia di finanza di Nicolosi, appartenenti al corpo forestale regionale e volontari del Cnsas. E’ stato chiesto anche l’utilizzo di un mezzo cingolato dell’associazione Rangers. I ragazzini sono stati infine portati in salvo a Nicolosi.