Manifestanti in piazza a Napoli: rovesciati cassonetti

Pubblicato il 31 Gennaio 2012 13:55 | Ultimo aggiornamento: 31 Gennaio 2012 15:13

NAPOLI – I disoccupati che hanno manifestato sin dalle prime ore della giornata dinanzi Palazzo San Giacomo, sede del Comune di Napoli, hanno rovesciato anche alcuni cassonetti dei rifiuti e fioriere nel tentativo di bloccare il traffico anche all'angolo con via Medina e all'intersezione di via San Carlo. Un blocco e' stato attuato in piazza del Municipio. Successivamente i dimostranti hanno cercato di spostare alcune barriere della recinzione del cantiere della metropolitana. Tentativo scongiurato dall'intervento immediato degli agenti della polizia giunti in assetto antisommossa.

Questa mattina una delegazione di 14 disoccupati e' stata ricevuta dal vicesindaco Tommaso Sodano. Ma al termine del colloquio tre disoccupati si sono staccati dal gruppo e sono usciti su un balcone di Palazzo San Giacomo. I disoccupati hanno lasciato la piazza dopo aver avuto rassicurazione che la prossima settimana si terra' un altro incontro, che verra' fissato – hanno fatto sapere gli stessi disoccupati – dopo un vertice alla Regione Campania.