“Mi hai fatta troppo brutta, è colpa tua”. La figlia picchiava la madre

di Redazione Blitz
Pubblicato il 15 Maggio 2014 15:53 | Ultimo aggiornamento: 15 Maggio 2014 15:55
(foto d'archivio)

(foto d’archivio)

GENOVA – “Mi hai fatta troppo brutta, è colpa tua”. E’ stata denunciata una 37enne  accusata di aver picchiato più volte la madre 65enne residente a Pegli. Motivo? La figlia accusava la madre di essere la responsabile della sua, confessata, bruttezza.

“Perché non mi hai fatto bella? Perché sono brutta” urlava sempre la figlia. Po le spinte, gli schiaffi. Dopo aver subito l’ennesima violenza la madre 65enne ha deciso di denunciare la figlia ai carabinieri della compagnia di Arenzano, presentando un certificato medico con cinque giorni di prognosi. I militari hanno avviato accertamenti, denunciando a piede libero la figlia per il reato di maltrattamenti in famiglia.