Milano, bimbo di un anno e mezzo positivo alla cocaina. La madre vagava ubriaca

di Redazione Blitz
Pubblicato il 3 agosto 2018 14:38 | Ultimo aggiornamento: 3 agosto 2018 14:59
Milano, bimbo di un anno e mezzo positivo alla cocaina. La madre vagava ubriaca (foto d'archivio Ansa)

Milano, bimbo di un anno e mezzo positivo alla cocaina. La madre vagava ubriaca (foto d’archivio Ansa)

VIMODRONE, MILANO – Un bambino di un anno e mezzo è stato ricoverato nel reparto di pediatria dell’ospedale di Sesto San Giovanni (Milano), dopo essere risultato positivo alla cocaina assunta presumibilmente tramite latte materno.

Il bambino [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui,- Ladyblitz clicca qui –Cronaca Oggi, App on Google Play] nei giorni scorsi era stato salvato dai carabinieri a Vimodrone, grazie alla telefonata di alcuni passanti. Una chiamata al 112 aveva segnalato la presenza di una donna, 25 anni e sudamericana, visibilmente ubriaca che si aggirava con un bambino in fasce tra le braccia. I militari della Compagnia di Sesto San Giovanni l’avevano accompagnata in ospedale insieme al figlio per accertamenti.

In ospedale la donna è risultata positiva all’alcol e a diverse sostanze stupefacenti: i medici hanno poi deciso di sottoporre a test anche il bambino. Risultato positivo alla cocaina il piccolo, su disposizione del Tribunale per i Minorenni, è stato temporaneamente affidato all’ospedale in attesa di essere collocato in una struttura protetta. Sua madre, fuggita dall’ospedale, è stata rintracciata in un appartamento di via Padova a Milano.