Milano, muore di overdose nel bagno di McDonald’s

Pubblicato il 7 Novembre 2009 - 15:18 OLTRE 6 MESI FA

McDonaldsUn tossicodipendente è morto per overdose nel McDonald’s di piazza Duomo, a Milano.

La siringa gli pendeva ancora dal braccio sinistro, mentre la dose iniettata gli arrestava il cuore: è stato trovato così, nel bagno del McDonald’s, Angelo, un uomo del Varesotto, di 48 anni, con precedenti di polizia per droga.

È stata la direttrice del fast food in centro città ad avvisare, intorno alle 23.30 della scorsa notte, il 118 e i carabinieri. I tentativi di rianimarlo sono stati però inutili e il personale medico ha potuto solo constatarne la morte per arresto cardiocircolatorio.