Modena. Morta bimba pachistana di due anni: indagati i genitori

Pubblicato il 19 Aprile 2012 21:59 | Ultimo aggiornamento: 19 Aprile 2012 22:23

MODENA – Sono entrambi indagati per maltrattamenti in famiglia aggravati dalla morte del congiunto i genitori di Bisma Ilyas Tubassam, la bambina pachistana di due anni morta ieri sera al Policlinico di Modena dove era ricoverata dal 6 aprile in seguito alle gravissime ferite subite nell'abitazione di Concordia sulla Secchia, nel Modenese.

Nei confronti del padre di 34 anni e della madre di 28, attualmente incinta, il sostituto procuratore di Modena Maria Angela Sighicelli sta valutando anche la possibilita' di trasformare l'ipotesi di reato in omicidio volontario o preterintenzionale.

E' previsto che i due siano nuovamente interrogati. Entrambi hanno sempre sostenuto, nel corso delle indagini della squadra Mobile della polizia, che la piccola fosse scivolata due volte nel bagno di casa. Ma secondo gli inquirenti i traumi subiti alla testa e agli organi interni non sarebbero compatibili con questa dinamica.