Molteldo Scarampi (Asti): accendono braciere per scaldarsi, lui muore e lei è grave

Pubblicato il 15 Febbraio 2012 14:48 | Ultimo aggiornamento: 15 Febbraio 2012 15:10

ASTI – Nell'astigiano, a Montaldo Scarampi, due anziani coniugi nella notte sono stati intossicati dal monossido di carbonio sprigionatosi da un braciere acceso:lui e' morto, lei e' grave in ospedale.L'uomo si chiamava Virgilio Senacheribbe, 85 anni, la moglie Rosina Bruni, 70 anni, e' ricoverata in rianimazione. Ieri sera i due pensionati per avere piu' calore avevano posto nel bagno due bracieri ricavati da cenere e brace presa dal caminetto. Nella notte il gas ha invaso anche la camera da letto intossicando entrambi.