Napoli, niente bidella a scuola: bimba disabile resta con pannolino sporco

di Redazione Blitz
Pubblicato il 28 novembre 2018 13:57 | Ultimo aggiornamento: 28 novembre 2018 13:57
napoli bidella

Napoli, niente bidella a scuola: bimba disabile resta con pannolino sporco per ore

NAPOLI – Sara è una bambina nata con una malformazione cerebrale che le ha portato l’emiparesi del lato sinistro con un lieve ritardo motorio e cognitivo. La piccola ha tre anni e frequenta la scuola Minucci, a Napoli, ma nell’istituto manca una bidella che possa occuparsi di lei. La storia è raccontata da Il Mattino.

La piccola non riesce ad andare in bagno da sola e per questo motivo indossa il pannolino, ma non c’è nessuno che possa cambiarla per cui è la mamma della bambina a doversi assentare al lavoro per effettuare il cambio.

Ovviamente la situazione è di disagio e spesso la piccola resta sporca per ore. La mamma di Sara ha raccontato al quotidiano campano di aver richiesto un’assistente materiale per la bambina alla Municipalità, ma che a scuola è stato inviato un bidello maschio che si rifiuta di cambiare la bambina per non incombere in alcun tipo di problema.

La madre ha raccontato pertanto di aver fatto una richiesta a Napoli Servizi: “Un cambio con una bidella, ma c’è stato un no categorico, una mancanza di disponibilità al dialogo che danneggia lo sviluppo di mia famiglia. Un suo diritto che le viene negato”.