Palermo: donna morta nella vasca da bagno, gravissima la figlioletta

Pubblicato il 7 Febbraio 2013 20:44 | Ultimo aggiornamento: 7 Febbraio 2013 21:09
Palermo: donna morta nella vasca da bagno, gravissima la figlioletta

Palermo: donna morta nella vasca da bagno, gravissima la figlioletta

PALERMO – Ha trovato la moglie e la figlia in fin di vita nella vasca da bagno della loro abitazione, a Palermo. Nulla da fare per la donna, gravissima la bimba.

La madre, di appena 25 anni, è morta poco dopo l’arrivo del marito. La bimba che ha un anno e mezzo è stata rianimata dai medici del 118 ma sarebbe gravissima. Non è ancora chiaro se si tratti di un suicidio o di un incidente.

Al 118 sono arrivate due telefonate: probabilmente ad avvertire i soccorsi è stato l’uomo che ha telefonato dalla sua casa di Partanna Mondello, un quartiere di Palermo. I medici hanno invano cercato di rianimare la moglie. Il cuore della bambina, che era nella vasca con la mamma, dopo l’intervento dei rianimatori ha ripreso a battere, ma secondo i primi accertamenti, la piccola avrebbe subito gravi danni neurologici.

La procura ha aperto un’inchiesta coordinata dall’aggiunto Maurizio Scalia e dal pm Rita Fulantelli.