Papa Francesco sabato a Napoli, sangue San Gennaro “scioglimento straordinario”?

di Redazione Blitz
Pubblicato il 18 Marzo 2015 11:15 | Ultimo aggiornamento: 18 Marzo 2015 12:18
Papa Francesco sabato a Napoli, sangue San Gennaro "scioglimento straordinario"?

Papa Francesco sabato a Napoli, sangue San Gennaro “scioglimento straordinario”?

NAPOLI – Ci sarà un prodigio straordinario, dopo l’annuncio dell’altrettanto straordinario Giubileo nel 2016? Papa Francesco sabato sarà a Napoli in visita e si recherà nel Duomo della città dove è contenuta l’ampolla con il sangue di San Gennaro. Tradizionalmente il sangue del santo compie il prodigio 3 volte l’anno: a maggio, a settembre e a dicembre. Solo una volta si è liquefatto in presenza di un pontefice, con Pio IX. Era il 1848. Racconta Carmine Festa sul Corriere della Sera:

In fuga da Roma per scampare ai Moti mazziniani, il Pontefice fu soccorso a Formia dal piroscafo inviato da Francesco II di Borbone che condusse il Papa nella Reggia di Portici. Devotissimo della Madonna, il Papa espresse la volontà di recarsi nel Duomo di Napoli. Era il 1848. E il prodigio della liquefazione si compì. Un evento eccezionale che Pio IX volle sottolineare con un dono preziosissimo al Tesoro di San Gennaro: un calice in oro zecchino che costituisce una tra le dieci meraviglie del Tesoro del Santo, il più ricco del mondo.

A Napoli in tempi recenti sono andati Giovanni Paolo II nel 1979 e Benedetto XVI nel 2007: ma niente, il sangue rimase solido. Ora la curia napoletana aspetta il prodigio: forse nelle mani di Francesco il sangue diventerà liquido.