Pistoia, si stacca un pannello e colpisce alla testa Gino Nisticò: il fabbro muore

Pubblicato il 11 Novembre 2010 17:31 | Ultimo aggiornamento: 11 Novembre 2010 17:41

E’ morto decapitato Gino Nisticò, fabbro di 65 anni vittima di un incidente sul lavoro a Pistoia. Un pannello di cemento si è staccato, cadendo da circa un metro di altezza, da una parete del prefabbricato dove l’artigiano stava lavorando. Il pannello ha travolto l’uomo colpendolo alla testa.

Gino Nisticò, fabbro ma anche muratore conosciuto per la sua grande esperienza, stava eseguendo alcuni lavori di adeguamento in un laboratorio di pasticceria situato nella zona industriale di Pistoia. I soccorritori del 118 sono intervenuti subito ma hanno potuto solo constatare il decesso dell’artigiano.

Dopo i primi rilievi, il personale della Asl effettuerà nuove verifiche per valutare le condizioni di stabilità del pannello che ha ceduto.