Inchiesta G8: a Propaganda Fide 5 milioni per un restauro dai ministeri dei Beni Culturali e Infrastrutture

Pubblicato il 21 Giugno 2010 - 19:08 OLTRE 6 MESI FA

Il palazzo di Propaganda Fide a Piazza di Spagna

Sono in tutto cinque milioni di euro i fondi stanziati da Arcus – la società per azioni  in condominio tra il ministero dei Beni Culturali e quello delle Infrastrutture – per il restauro del palazzo di Propaganda Fide in piazza di Spagna e per la realizzazione al suo interno di una pinacoteca.

Lo rivela il piano d’interventi della società, pubblicato sul sito internet, e relativo agli anni 2005 e 2006.

Finora si era parlato di un solo finanziamento relativo all’anno 2005 ma dall’analisi del piano dell’anno successivo emerge un equivalente stanziamento, per lo stesso immobile.