Giallo Roberto Adinolfi. Documento firmato Gap, “non è rivendicazione”

Pubblicato il 9 Maggio 2012 11:19 | Ultimo aggiornamento: 9 Maggio 2012 12:05

GENOVA – Ancora giallo sul caso della gambizzazione del manager della Ansaldo, Roberto Adinolfi: è spuntato sul network indipendente “Indymedia” un documento a firma GAP (Gruppi Armati Proletari) che sembrerebbe una rivendicazione. Nel testo si attacca il governo Monti e si fa riferimento anche al manager gambizzato.

Gli esperti antiterrorismo dei carabinieri, però, escludono che il documento firmato Gap sia la rivendicazione dell’attentato del 7 maggio. Lo ritengono semmai ”un attestato di solidarieta”’ con chi l’ha commesso. ”Il comunicato dei Gap diffuso tramite Indymedia non e’ una rivendicazione ma una valutazione politica di quanto accaduto”: lo affermano gli investigatori. Secondo gli inquirenti, ”una valutazione politica di quanto accaduto era comunque attesa”.