Roma: picchiata a sangue dal marito romena muore in ospedale

Pubblicato il 9 Marzo 2011 23:17 | Ultimo aggiornamento: 9 Marzo 2011 23:17

ROMA – Una donna romena di 36 anni è morta dopo essere stata picchiata dal marito, suo connazionale, che è stato arrestato dai carabinieri. L’episodio è avvenuto mercoledì, per ironia di una macabra sorte proprio il giorno della Festa della Donna, intorno alle 23 a Palestrina, vicino Roma.

Dopo essere stata trasportata dal 118 in ospedale a causa delle gravi ferite subite per le percosse su tutto il corpo, la vittima, che aveva anche cercato di difendersi, è deceduta. Secondo quanto si è appreso suo marito, un operaio di 38 anni, la maltrattava da diverso tempo. La donna, che ha avuto dal marito anche una figlia di 15 anni, era una casalinga ed era maltrattata da diverso tempo per futili motivi. Sulla vicenda indagano i carabinieri di Palestrina.