Roma: stura il lavandino con l’acido, esplode il tubo: sfregiata, è grave

di Redazione Blitz
Pubblicato il 9 ottobre 2014 12:43 | Ultimo aggiornamento: 9 ottobre 2014 12:43
Roma: stura il lavandino con l'acido, esplode il tubo: sfregiata, è grave

Roma: stura il lavandino con l’acido, esplode il tubo: sfregiata, è grave

ROMA – Ha versato un prodotto specifico per sturare il lavandino di casa otturato. Ma la tubatura è esplosa all’improvviso, senza che avesse tempo di spostarsi: è grave una donna di 30 anni di Roma.

L’acido infatti è schizzato e l’ha colpita sul corpo e sul viso, sfregiandola e provocandole ferite gravi. La donna, che in primo momento è stata aiutata dal compagno a togliersi i vestiti, è stata ricoverata al Sant’Eugenio.

“Dopo aver messo il prodotto nel lavandino – racconta uno dei testimoni accorsi sul posto al Messaggero – ha iniziato a salire del fumo, allora ha capito che stava per succedere qualcosa di insolito ma non ha fatto in tempo a spostarsi”.

Una reazione chimica quindi, forse causata da un’altra sostanza chimica presente nelle tubature o da un oggetto che ha ostruito il tubo e fatto così da tappo favorendo l’esplosione.