Rossano (Cosenza): morta l’ottantenne trovata “segregata” in un magazzino

Pubblicato il 8 Febbraio 2011 - 19:54 OLTRE 6 MESI FA

ROSSANO (COSENZA) – E’ morta nell’ospedale di Rossano la donna di 80 anni trovata segregata ed abbandonata in un magazzino a Rossano (Cosenza).

L’ottantenne è stata trovata in precarie condizioni di salute ed igieniche in un magazzino adiacente all’abitazione della nipote. Soccorsa dal personale del servizio 118 è stata ricoverata in ospedale ma le condizioni si sono aggravate ed è deceduta.

Per i reati di sequestro di persona e maltrattamenti in famiglia sono stati denunciati la nipote dell’anziana ed il suo convivente.