Rossano (Cosenza), morì dopo essere stato dimesso all’ospedale: due medici a giudizio per omicidio

Pubblicato il 20 Dicembre 2010 - 16:18 OLTRE 6 MESI FA

Due medici dell’ospedale di Cariati sono stati rinviati a giudizio dal gup del Tribunale di Rossano per omicidio colposo in relazione alla morte di un giovane ristoratore, Cataldo Pugliese, avvenuta avvenuto il 31 Luglio del 2006.

I medici, uno in servizio come medico di guardia e l’altro come chirurgo cardiologo reperibile, sono accusati di non avere valutato adeguatamente i risultati degli esami cui l’uomo fu sottoposto al momento del suo arrivo in ospedale con un dolore al torace. Pugliese fu poi dimesso la sera e morì il giorno successivo.

Il processo inizierà il 24 gennaio prossimo davanti al giudice monocratico di Rossano.

[gmap]