Sarah Scazzi, l’ex avvocato di Sabrina davanti all’Ordine per contestare l’interdizione

Pubblicato il 21 Marzo 2011 19:37 | Ultimo aggiornamento: 21 Marzo 2011 19:37

AVETRANA (TARANTO) – L’avvocato Vito Russo, ex legale di Sabrina Misseri, sarà sentito dal consiglio dell’Ordine degli avvocati di Taranto il 24 marzo prossimo dopo che, il 2 marzo scorso, il gip del Tribunale di Taranto Martino Rosati lo ha interdetto per due mesi dall’attività professionale.

Russo, nell’ambito dell’inchiesta sull’omicidio di Sarah Scazzi, è indagato per tentato favoreggiamento personale, intralcio alla giustizia e soppressione di atti.

La convocazione di Russo è stata stabilita in base all’articolo 45 dell’ordinamento professionale che regola l’attività forense. Al termine dell’audizione, il consiglio dell’Ordine degli avvocati, secondo indiscrezioni, dovrebbe notificare a Russo anche un provvedimento di sospensione dall’attività.