Sarah Scazzi. “Secondo me non è stata Sabrina”: parla Ivano, il ragazzo “conteso” dalle due

Pubblicato il 18 Ottobre 2010 8:06 | Ultimo aggiornamento: 18 Ottobre 2010 10:58

”Per me non può essere stata Sabrina, non avrebbe mai fatto una cosa del genere. Erano così unite che stavano diventando una sola persona. Mi sembra tutto assurdo e guardando il loro rapporto che avevano, tutto ciò è inimmaginabile”. Lo ha detto Ivano Russo, il ragazzo che piaceva sia a Sarah Scazzi che a sua cugina Sabrina Misseri.

Ivano ne ha parlato a “Domenica cinque”: proprio per lui le due cugine litigarono il 25 agosto scorso, il giorno prima della scomparsa di Sarah. ”Sono molto confuso – ha ripetuto Ivano – non capisco più niente. Ripongo tutta la mia fiducia in Sabrina. Non so come comportarmi e cosa pensare. Niente è sicuro e scontato, dobbiamo capire solo tramite le ricerche degli inquirenti. Spero che Sabrina sia innocente: se così fosse e il padre l’avesse coinvolta non può essere degno di essere chiamato padre. Sembra un film horror, aspetto il ‘the end’ ”.