Sassari, Gianni Cadau uccide a bastonate la madre Giovanna Seresu

di Redazione Blitz
Pubblicato il 11 Agosto 2014 - 13:48 OLTRE 6 MESI FA
Sassari, Gianni Cadau uccide a bastonate la madre Giovanna Seresu

Sassari, Gianni Cadau uccide a bastonate la madre Giovanna Seresu

SASSARI – Ha ucciso a bastonate la madre poi si è costituito ai carabinieri. E’ quello che è avvenuto in un’abitazione di Nulvi, paese di tremila persone ad una trentina di chilometri da Sassari. Ad assassinare la donna, vedova, alla quale ha spaccato la testa, uno dei cinque figli che si è poi presentato ai militari confessando.

Gianni Cadau, di 41 anni, pizzaiolo, si è presentato lunedì mattina ai carabinieri dicendo di avere ucciso la mamma a bastonate. L’uomo è stato subito ascoltato mentre i militari hanno raggiunto l’abitazione della donna, Giovanna Seresu, di 83, trovandola ormai priva di vita e col cranico spaccato. Cadau è l’ultimo di otto figli (cinque uomini e tre donne) e non abitava a Nulvi dove si trovava solo da alcuni giorni. Ancora non si conoscono i motivi del’assassinio. Uno dei figli della pensionata uccisa, Mario Cadau, è assessore comunale dell’Agricoltura nel piccolo centro del sassarese.