Scuola: 26.300 posti per nuovi docenti

Pubblicato il 18 ottobre 2011 17:59 | Ultimo aggiornamento: 18 ottobre 2011 18:08

ROMA, 18 OTT – Sono oltre 26.300 i posti disponibili per i giovani che vogliono salire in cattedra. Il ministero dell'Istruzione ha reso noto che a partire dall'anno accademico appena avviato, e per i prossimi due, intende selezionare e formare, attraverso le universita' che si sono rese disponibili presentando le proprie proposte, circa 26.300 candidati. Per l'esattezza 7.239 sono relativi alla scuola secondaria di primo grado (medie) e 19.125 a quella secondaria di secondo grado (superiori).

Sulla base delle disponibilita' dei posti vacanti e della ricezione degli atenei, la fetta decisamente piu' grande dei posti che andranno a concorso e' stata riservata al Lazio, dove verranno messi in palio oltre 5.000 posti (3.730 alle superiori e 1.365 alle medie). Al secondo posto si piazza la Lombardia con 3.817 posti (1.016 primo grado, 2.802 secondo grado. Seguono Puglia (2.930), Sicilia (2.510), Emilia Romagna (1.759). La regione che ottiene il piu' basso contingente triennale e' il Trentino: 153 posti appena.

Prima della definizione delle prove di ammissione, il ministero dovra' esaminare l'offerta formativa arrivata dalle universita' verificando, tra l'altro, la coerenza tra corsi di laurea e tirocini formativi attivi proposti e la corrispondenza delle proposte con le classi di concorso dalle quali si registra il fabbisogno del sistema istruzione.