Sicilia, lo sciopero di pescatori e contadini continua a oltranza

Pubblicato il 19 Gennaio 2012 20:05 | Ultimo aggiornamento: 19 Gennaio 2012 20:24

PALERMO – Se gli autotrasportatori Aias concluderanno lo sciopero domani a mezzanotte rispettando la comunicazione fornita all’inizio della mobilitazione alla commissione di garanzia, contadini del movimento dei ‘Forconi’ e pescatori proseguiranno a oltranza. E’ quanto stabilito dal movimento ‘Forza d’urto’ durante un’assemblea a Catania.

La decisione e’ stata presa dopo che i leader di padroncini, contadini e pescatori hanno riferito i contenuti dell’incontro avuto col governatore della Sicilia Raffaele Lombardo e con i prefetti di Palermo e Catania. ”I blocchi proseguiranno – dice Mariano Ferro dei ‘Forconi’ – anche se allenteremo la pressione, altrimenti rischiamo una guerra tra poveri”.