Vercelli, scoperti medici e artigiani con redditi non dichiarati per 2,2 milioni

Pubblicato il 8 Marzo 2012 - 12:36 OLTRE 6 MESI FA

VERCELLI – Tre medici e tre artigiani edili, che non hanno denunciato redditi per 2,2 milioni di euro, sono stati scoperti dalla Guardia di Finanza nei primi due mesi dell'anno in provincia di Vercelli. Solo per l'Iva l'evasione e' di circa mezzo milione di euro.

Sia i medici, sia gli artigiani, sono stati scoperti dalle Fiamme gialle incrociando le informazioni delle banche dati e, per gli artigiani, le richieste di detrazioni per risparmio energetico e ristrutturazione presentante da alti contribuenti.

Due artigiani non avevano dichiarato neppure un euro negli ultimi cinque anni; uno di loro e' stato denunciato alla Procura della Repubblica di Vercelli. Alla stessa Procura e' stato denunciato il terzo artigiano che – secondo le Fiamme gialle – ha emesso fatture per operazioni inesistenti.