Afghanistan, Panetta richiama i soldati Usa: “Evitate azioni indegne”

Pubblicato il 5 Maggio 2012 0:07 | Ultimo aggiornamento: 5 Maggio 2012 0:17

NEW YORK – Il segretario alla difesa Usa Leon Panetta ha oggi esortato i militari americani in Afghanistan ad astenersi da ogni comportamento inappropriato, perché, ha detto, ”in questi giorni ci vogliono solo pochi secondi per far sì che una foto diventi improvvisamente una notizia internazionale”.

In un discorso ai soldati in partenza per l’Afghanistan da Fort Benning, in Georgia, Panetta ha affermato che gli incidenti causati dalla mancanza di disciplina ”denotano una mancanza di giudizio, di professionalità e di leadership”.

Le parole del numero uno del Pentagono fanno seguito alla grande diffusione di foto in cui si possono vedere dei marine che urinano sui cadaveri di alcuni nemici uccisi e a quelle di altri soldati americani ritratti sorridenti accanto ai resti dilaniati di presunti attentatori suicidi. Immagini che hanno avuto ripercussioni nei rapporti tra Stati Uniti e Afghanistan e hanno innescato violente reazioni da parte dei talebani.

”Queste notizie possono avere un impatto sulla missione in cui siamo impegnati, possono mettere i vostri compagni a rischio, possono colpire il morale, possono danneggiare la nostra posizione nel mondo”, ha detto ancora Panetta.