Australia batte Usa, l’hamburger più grosso del mondo è di Sydney: 90 chili

Pubblicato il 7 Giugno 2010 12:50 | Ultimo aggiornamento: 7 Giugno 2010 13:33

L'hamburger australiano

L’America, patria degli hamburger, è stata messa in riga da una piccola tavola calda di Sydney, che domenica ha servito la polpetta più grande del mondo, 81 chili, che ha richiesto 12 ore per la cottura e quattro persone per essere rivoltata.

Compresa la pagnotta, l’insalata e la salsa, il colosso cucinato dai proprietari, i coniugi Joe e Iman El-Ajouz, arrivava a 90 chili, eclissando il record precedente di 84 chili conseguito in Michigan negli Usa.

“Rivoltare la polpetta è stata la sfida più grande per noi, ma è andato tutto bene”, ha detto Iman El-Ajouz alla radio Abc. “Mio marito ha dovuto fabbricare una piastra di metallo grande abbastanza e speciali pinze per muovere la polpetta senza romperla”.

Gli ingredienti, oltre alla carne, comprendevano 120 uova, 150 fette di formaggio, un chilo e mezzo di barbabietola rossa, due chili e mezzo di pomodori e quasi due chili di lattuga. Dopo le misurazioni d’obbligo, l’hamburger è stato degustato dal personale della tavola calda e da una selezione di clienti.