Brasile: giornalista ucciso da un sicario

Pubblicato il 25 Aprile 2012 0:00 | Ultimo aggiornamento: 25 Aprile 2012 0:02

San Paolo (Brasile) – Un uomo armato ha ucciso un giornalista con sei colpi d'arma da fuoco nel Brasile nordorientale. Lo rende noto il dipartimento di Pubblica sicurezza dello Stato di Maranhao con un comunicato pubblicato sul suo sito, nel quale che il giornalista politico, Decio Sa, è stato ucciso raggiunto da proiettili alla testa e al petto mentre ieri sera si trovava in un ristorante nella capitale Sao Luis. Sa è morto istantaneamente, mentre il suo assassino fuggiva su una moto guidata da un complice che aspettava fuori dal locale. La polizia ha detto al sito web di informazione G1 che ritiene si tratti dell'opera di un sicario ingaggiato appositamente per l'omicidio. Sa lavorava per il giornale 'O estado de Maranhao' e teneva un blog sui dietro le quinte delle politiche locali.