Brasile. Irrompe in hotel e si lancia col paracadute: arrestato turista australiano

Pubblicato il 29 Maggio 2012 13:50 | Ultimo aggiornamento: 29 Maggio 2012 14:09

RIO DE JANEIRO – Un turista australiano e' stato arrestato il 28 maggio a Rio de Janeiro dopo essersi introdotto in un hotel di lusso a Copacabana, dove non alloggiava, per lanciarsi con paracadute dall'ultimo piano dell'edificio. ''E' stato uno dei migliori salti della mia vita'', ha detto, in seguito, Nicholas Johnson, praticante del cosiddetto 'base jump, uno sport radicale che consiste nel saltare da grattacieli liberando il paracadute con la mano.

Vestito in maniera elegante, l'uomo e' riuscito a ingannare gli addetti alla sicurezza, che lo hanno scambiato per un ospite dell'albergo. Il turista e' cosi' riuscito a salire con l'ascensore fino al 39/mo piano per poi lanciarsi nel vuoto, atterrando sulla spiaggia sottostante. Ma la sua bravata, applaudita dagli ignari bagnanti, lo ha condotto direttamente al piu vicino commissariato.