Contratto manager-figlia: 5 mesi senza Facebook per 200 dollari

Pubblicato il 8 Febbraio 2013 18:47 | Ultimo aggiornamento: 8 Febbraio 2013 18:47

BOSTON (MASSACHUSSETS, STATI UNITI) – “Ti pago 200 dollari in cambio di cinque mesi senza Facebook”, è lo strano contratto che un padre e una figlia hanno stipulato.

Paul Maier, alto dirigente di una società del Massachussets,da esperto uomo d’affari quale è, ha pensato bene di tutelarsi con una proposta commerciale dinanzi a sua figlia adolescente sempre in cerca di soldi. L’uomo ha poi pubblicato il contratto stipulato con la figlia sul suo blog ed è nato un caso.

Questi i termini del contratto in piena regola: cinque mesi senza social network ma la prima rata da 50 dollari non verrà liquidata prima del 26 aprile e il saldo di 200 dollari non prima del 26 giugno. Per impedire accessi furtivi, il padre-manager cambierà password all’account e non la rivelerà fino a scadenza del contratto.

La giovane quattordicenne è piuttosto motivata a rispettare i termini del contratto anche perché, a onor del vero, l’idea è stata sua e non di chi esercita la patria potestà. Aveva bisogno di “guadagnare soldi e trova Facebook una distrazione e talvolta una perdita di tempo” ha spiegato il padre. L’esperimento per ora promette di essere sicuramente educativo.

"200$ in cambio di 5 mesi senza Facebook": contratto di un manager con la figlia

Il contratto di Paul Maier con sua figlia