L’amica la elimina dagli amici su Facebook. Lei le incendia la casa

Pubblicato il 4 Novembre 2011 - 12:25 OLTRE 6 MESI FA

ROMA, 4 NOV – Prima di cancellare un amico dal vostro profilo Facebook pensateci due volte. Le reazioni di un amico “eliminato” potrebbero essere come quella di  Jennifer Christine Harris.

La donna, trentenne di Des Moines, in Iowa (Stati Uniti) non ha gradito che Nikki Rasmussen, un’amica di lunga data l’avesse cancellata dai suoi amici sul social network. E così ha dato fuoco alla sua casa mentre lei e il marito Jim dormivano.

Adesso Jennifer è finita in carcere con l’accusa di incendio doloso.

A scatenare la rimozione dal profilo Facebook dell’amicizia con La donna e la sua ira incendiaria era stata per di più proprio una lite via chat, avvenuta sul social network. Alla lite ha fatto seguito la rimozione dell’amicizia. Ma poi il mondo virtuale è tracimato in quello reale. E la notte del 27 ottobre Jennifer ha dato fuoco ad un garage vicino alla casa dell’ex amica Nikki. Questa e il marito si sono svegliati in tempo, sono fuggiti dalla casa lambita dalle fiamme, che avrebbero causato uno scoppio molto rumoroso.

Il tetto del garage colpito dalle fiamme è crollato sulle auto parcheggiate all’interno, prima di finire completamente distrutto.