Frankstein Junior in Texas: 100 cervelli conservati in barattolo scomparsi

di Redazione Blitz
Pubblicato il 3 Dicembre 2014 - 09:51 OLTRE 6 MESI FA
Frankstein Junior in Texas: 100 cervelli conservati in barattolo scomparsi

Frankstein Junior in Texas: 100 cervelli conservati in barattolo scomparsi

AUSTIN – Frankstein Junior in Texas: 100 cervelli conservati in barattolo scomparsiCento cervelli conservati in barattoli con formaldeide (ottima per la conservazione degli organi) sono scomparsi dal laboratorio in un seminterrato dell’Università del Texas, ad Austin. “Pensiamo che qualcuno li abbia presi ma non possiamo dirlo con certezza”, ha spiegato all’Austin American Statesman il professor Tim Schallert, co-curatore della collezione da 200 cervelli che 28 anni fa l’ospedale statale di Austin aveva donato all’università per scopi educativi e di ricerca.

Tra i cervelli scomparsi anche quello di Charles Whitman autore di una strage compiuta il primo agosto del 1966 quando dalla torre dell’università sparò 46 colpi uccidendo 16 persone. Poco prima aveva giustiziato la moglie e la madre.

Al netto del rilevante danno scientifico, il raccapricciante furto di cervelli non può non ricordare quello compiuto dal mitico Igor (Eye-gore) in Frankstein Junior, il film di Gene Wilder. Il distratto Igor (Marty Feldman), incaricato di trafugare un cervello buono da impiantare sulla creatura senza vita di Frankstein Jr, fa cadere quello stabilito e lo rimpiazza con il primo che trova nella vasta selezione in vetrina. Quello di un energumeno ritardato (“abnormal”, come indicava l’etichetta).