Gaza: Israele prolunga la tregua, ma Hamas spara e uccide un militare

di Redazione Blitz
Pubblicato il 27 Luglio 2014 8:53 | Ultimo aggiornamento: 27 Luglio 2014 8:53
Gaza, Israele prolunga la tregua. Ma Hamas spara e uccide un militare

Carro armato israeliano (Foto Lapresse)

GAZA CITY – Israele prolunga la tregua umanitaria nella Striscia di Gaza di 24 ore, fino alle 23 ora italiana di domenica 27 luglio, ma Hamas spara e uccide un soldato di Gerusalemme. Ad ammazzarlo è stato un colpo di mortaio sparato nella prima mattina di domenica 27 luglio, il ventesimo giorno dell’operazione “Confine protettivo”, l’offensiva di Israele con l’obiettivo di distruggere i tunnel di Hamas. Un’operazione che ha fatto più di mille morti tra i civili palestinesi, tra cui quasi duecento bambini e diverse donne, anche una incinta.

Con il soldato ucciso domenica mattina aumentano a 43 i militari israeliani morti dall’inizio dell’operazione. E Israele ha fatto sapere che, anche se ha accettato la tregua umanitaria di 24 ore, risponderà ai colpi in arrivo da Gaza e continuerà a distruggere i tunnel di Hamas.

Sempre dmenica mattina cinque razzi hanno colpito Israele, nelle regioni di Ashdon e Ashkelon (a Sud), mentre due sono stati intercettati nel centro del Paese da parte del sistema antimissile “Iron Dome”.