Gli imbucati alla Casa Bianca vogliono 500 mila dollari per farsi intervistare

Pubblicato il 29 Novembre 2009 18:45 | Ultimo aggiornamento: 29 Novembre 2009 18:45
obama_imbucati

Gli imbucati stringono la mano a Obama

Michaele e Tareq Salahi, la coppia che ha beffato il secret service inbucandosi nella cena di gala del presidente Barack Obama martedi scorso nel giardino della Casa Bianca, è diventata talmente famosa che ora ha detto a tutti coloro che la vogliono intervistare che la loro tariffa è di mezzo milione di dollari (quasi 334 mila euro),a quanto riferisce l’Associated press citando un dirigente di una rete televisiva.

La coppia, per fare un lavoro più preciso ed efficiente, ha assunto un agente pubblicitario con l’incarico di raccogliere tutte le offerte che potranno pervenire. Sarà naturalmente scelta la più alta. I due hanno frattanto annullato la loro apparizione con Larry King lunedi, che sulla Cnn gestisce un popolarissimo talk show dove però gli ospiti non sono pagati.

Dirigenti televisivi hanno precisato che le loro reti non pagano per le interviste, a meno che gli intervistati non forniscano materiale esclusivo come fotografie o video. Nel frattempo, tutti i tentativi dei media di contattare la coppia sono andati a vuoto.

Frattanto il secret service si trova sempre più nei guai e le dichiarazioni dei suoi dirigenti non aiutano. Uno di essi ha ammesso che al primo posto di blocco per entrare nel giardino della Casa Bianca nessuno degli agenti si è curato di accertare se la coppia fosse sulla lista degli invitati.