India, cade lampadario nel Taj Mahal: tragedia sfiorata

di Redazione Blitz
Pubblicato il 22 Agosto 2015 - 09:26 OLTRE 6 MESI FA
India, cade lampadario nel Taj Mahal: sfiorata tragedia

Il Taj Mahal

NEW DELHI – Un pesante lampadario di rame risalente all’epoca coloniale britannica è caduto improvvisamente a terra di recente nell’ingresso principale del Taj Mahal, il celebre mausoleo nel nord dell’India considerato una delle sette meraviglie del mondo moderno, per fortuna quando sul posto non c’erano visitatori.

Il lampadario, alto due metri e largo 1,20, era collocato nel Royal Gate, l’ingresso principale del monumento, ed era stato donato nel 1905 da Lord Curzon of Kedleston che, nella sua funzione di viceré dell’India, intraprese un restauro del Taj Mahal.

L’Authority archeologica indiana (Asi) ha aperto un inchiesta sull’incidente per determinarne le cause. Al riguardo una delle guide del monumento, Ved Gautam, ha commentato che “fortunatamente non c’era nessuno nel Royal Gate, normalmente affollato di visitatori, altrimenti l’incidente avrebbe potuto causare una tragedia di grandi dimensioni”.