India. Violenta una bambina, poi le dà fuoco: ricercato un giovane

Pubblicato il 26 Aprile 2012 11:09 | Ultimo aggiornamento: 26 Aprile 2012 11:15

NEW DELHI – Una bambina indiana di 12 anni e' stata violentata vicino a Lucknow (India settentrionale) da un giovane di 25 che successivamente ha cosparso il corpo di cherosene, appiccandovi il fuoco. Lo ha reso noto oggi Ndtv. La piccola, si e' appreso, ha riportato gravissime ustioni e si trova in condizioni disperate nel reparto di rianimazione del Lucknow Medical College.

L'autore del gesto, che e' ancora latitante e che e' stato identificato come Sonu, si e' introdotto nel villaggio di Bichaura nella casa della bambina, in quel momento sola, e l'ha violentata. Quando pero' questa ha cercato di chiedere aiuto, l'uomo ha messo in atto una terribile vendetta.