Messico, bus si scontra con autocisterna: 21 morti

Pubblicato il 7 Novembre 2010 8:09 | Ultimo aggiornamento: 7 Novembre 2010 8:18

E’ di 21 morti il bilancio di un incidente stradale nel nordovest del Messico: un bus e un’autocisterna si sono scontrati poco prima della mezzanotte nei pressi della costa. Lo annunciano le autorità locali.

Un responsabile della procura ha precisato che “19 persone sono morte sul colpo, due dopo il ricovero in ospedale”. Ancora non è chiara la dinamica dell’incidente.

I feriti sarebbero invece una decina. Sull’autobus a quanto pare viaggiavano 42 persone. L’incidente si è prodotto poco prima della scorsa mezzanotte (ora locale) al confine tra gli stati di Sinaloa e di Nayarit.

Tra le vittime, secondo la polizia, figurano anche otto donne e due bambini. Si teme che intere famiglie possano essere state decimate. Stando alla stampa locale, l’autobus sarebbe stato investito dal rimorchio dell’autocisterna che si è staccato dal veicolo lungo un tratto di strada in pendenza.

5 x 1000