Cronaca Mondo

Napolitano ai marò: “Tornerete con onore. Dall’India gestione sconcertante”

Napolitano ai marò: "Tornerete con onore. Dall'India gestione sconcertante"

Salvatore Girone e Massimiliano Latorre (Foto Lapresse)

ROMA – “Tornerete con onore. La vicenda è stata gestita finora dalle Autorità indiane in modi contraddittori e sconcertanti”. Il presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, ha telefonato ai marò Salvatore Girone e Massimiliano Latorre e ha assicurato loro che presto rientreranno in Italia. A riferirlo, con un tweet, è il vice presidente dei senatori di Forza Italia Maurizio Gasparri. 

“Il Capo dello Stato proseguirà e intensificherà i contatti già stabiliti sul tema con i Capi di Stato di Paesi amici, presso i quali ha già incontrato attenzione e comprensione per questo caso doloroso”,

si legge in una nota diffusa poco dopo dal Quirinale.

Anche il ministro della Difesa, Mario Mauro, preme per il ritorno in patria dei due fucilieri della Marina, accusati di aver ucciso due pescatori in un’operazione antipirateria al largo del Kerala nel 2012, secondo l’Italia in acque internazionali: “I due marò sono innocenti ed è giusto che tornino a casa. Dopo due anni ancora non c’è un capo d’accusa: questa è una violazione dei diritti umani. Sono altri che devono dimostrare la loro colpevolezza”.

Il presidente del Consiglio, Enrico Letta, ha ricevuto la delegazione parlamentare andata in India ad incontrare i due marò. Il premier ha assicurato che

“proseguiranno i contatti sul piano europeo e internazionale per sensibilizzare i partner dell’Italia su una questione che vede tutta la comunità nazionale al fianco dei due marò e delle loro famiglie”.

 

To Top