New York, Times Square rimarrà zona pedonale

Pubblicato il 12 Febbraio 2010 20:17 | Ultimo aggiornamento: 12 Febbraio 2010 22:25

Times Square rimane pedonale. La centralissima piazza di Manhattan che tutti i turisti del mondo conoscono e frequentano, non subirà il passaggio di veicoli motorizzati: lo ha deciso il sindaco di New York Michael Bloomberg giudicando positivo l’esito della sperimentazione durata diversi mesi.

In realtà le grandi piazze pedonali di Manhattan sono due, oltre ad alcuni tratti di Broadway, l’arteria che attraversa diagonalmente Manhattan. La seconda è Herald Square, pochi isolati più a sud rispetto a Times Square, dove si trovano i famosi grandi magazzini Macy’s’.

Il progetto è piaciuto praticamente a tutti, dai newyorchesi ai turisti, passando per i negozianti, che hanno visto le vendite aumentare. In alcuni tratti della piazza sono stati installati sedie e tavoli, e nei prossimi anni verranno investiti fino a 18 milioni di dollari per migliorare l’arredo urbano delle aree pedonali ormai definitive.

Una sola delusione per Bloomberg: il traffico non è in realtà migliorato con la chiusura alle auto di Times Square, come ipotizzava il comune. Per esempio, la velocità media per chi attraversa da sud a nord l’isola è aumentata di poco più di un miglio orario, cioè quasi nulla.