Pirati, Somalia/ Sequestrata una nave greca nel Golfo di Aden, a bordo 22 marinai filippini

Pubblicato il 14 Aprile 2009 10:31 | Ultimo aggiornamento: 14 Aprile 2009 12:47

I pirati hanno sequestrato un’altra nave nelle acque del Golfo di Aden, in Somalia. Il cargo greco MV Irene E.M., battente bandiera Saint Vincent e Grenadine (Piccole Antille), è stato bloccato poco prima dell’alba.

È di proprietà della compagnia Chian Spirit Maritime Entereprises Ltd, con base nel Pireo. Tutti i 22 marinai filippini dell’equipaggio stanno bene, fa sapere il Programma di assistenza in mare dell’Africa orientale.

Si tratta della terza imbarcazione sequestrata in una settimana: sabato era stato preso d’assalto il rimorchiatore italiano Buccaneer e le 16 persone a bordo (tra cui 10 italiani) sono tuttora nelle mani dei predoni.

La ‘Irene’ stazza 35mila tonnellate, batte bandiera di Saint-Vincent e Grenadines e ha un equipaggio interamente filippino. Nel 2005 era stata al centro di una clamorosa vicenda nel fiume Hudson: gli ufficiali erano finiti in manette perché la nave scaricava liquidi inquinanti.