Siria, attivisti: sette morti in esplosione ad Aleppo

Pubblicato il 29 Aprile 2012 14:39 | Ultimo aggiornamento: 29 Aprile 2012 15:57

BEIRUT, 29 APR – Almeno sette persone, tra cui quattro soldati delle truppe fedeli al presidente Bashar al-Assad, sono rimaste uccise oggi in Siria in un'esplosione avvenuta in un centro militare nella provincia di Aleppo (a nord). Lo riferisce l'Osservatorio siriano dei diritti dell'uomo (OSDH). Oltre ai militari, due civili sono stati uccisi dai cecchini nel quartiere di al-Jourat Chayah, ad Homs, citta' simbolo della rivolta e della repressione, in cui si trovano anche due osservatori delle Nazioni Unite, secondo l'Osdh. Infine, l'organizzazione con sede in Gran Bretagna ha detto che le forze governative hanno ucciso un civile e ferito altre tre persone nella regione di Hama (centro).