Somalia: forte esplosione a Mogadiscio, almeno 65 morti

Pubblicato il 4 Ottobre 2011 11:46 | Ultimo aggiornamento: 4 Ottobre 2011 11:48

ROMA –  Una forte esplosione è avvenuta nel centro della capitale somala Mogadiscio, nei pressi del ministero dell’Educazione, dove si trovavano alcuni studenti che stavano prendendo parte a un esame. Almeno 65 persone sono rimaste uccise e ci sarebbero 50 feriti, riferisce il coordinatore del servizio di soccorso: “Sono stati individuati 65 cadaveri – ha detti alla Reuters Ali Muse – Alcuni sono ancora lì. La maggior parte dei feriti ha riportato ustioni”.  L’attacco è stato rivendicato da un portavoce del gruppo islamista al-Shabaab. Tra i morti ci sarebbero soldati, civili e studenti. Alcuni testimoni hanno parlato di un’autobomba.