Cronaca Mondo

Terremoto in Corea del Nord di magnitudo 3.4. Sospetta esplosione? Per Seul “evento naturale”

Terremoto in Corea del Nord, scossa 3.4 di magnitudo. Seul: "No test, evento naturale"

Terremoto in Corea del Nord, scossa 3.4 di magnitudo. Seul: “No test, evento naturale”

SEUL – In Corea del Nord si è registrato un terremoto di magnitudo 3,4 che secondo l’agenzia cinese per i terremoti è stato “probabilmente” causato da un’esplosione, mentre per il servizio meteorologico sudcoreano si è trattato di un evento “presumibilmente di origine naturale”.

La scossa, con epicentro in superficie, è avvenuta intorno alle 10.30 italiane nella stessa zona in cui a inizio settembre il regime di Pyongyang aveva effettuato un test nucleare, nella regione di Kilju, nella provincia settentrionale di Hamgyong. In quell’occasione il sisma aveva toccato una magnitudo di 6,3 gradi Richter.

La notizia arriva in un momento di grande tensione. “Noi vogliamo un mondo in cui ci siano Paesi che cooperano tra loro. E non possiamo avere un piccolo pazzo che spara missili sugli altri”: aveva detto poche ore prima il presidente americano Donald Trump, che in un comizio era tornato a parlare del leader nordcoreano Kim Jong-un. “Qui stiamo parlando di armi di distruzione di massa, e non possiamo permettere che qualcuno metta il nostro popolo in pericolo, il popolo americano” .

To Top