Ufo, Jaime Maussan “Il 5 maggio mostreremo le foto degli alieni di Roswell”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 18 febbraio 2015 12:38 | Ultimo aggiornamento: 18 febbraio 2015 12:39
Manichino esposto all'International UFO Museum di Roswell (foto Wikipedia)

Manichino esposto all’International UFO Museum di Roswell (foto Wikipedia)

NEW YORK – Esperti e appassionati d’alieni, ufo, scie chimiche e misteri vari. L’appuntamento è per il prossimo 5 maggio, ore 19 e 30, all’Auditorium Nazionale di Città del Messico. Quel giorno l’ufologo Jaime Maussan, durante un convegno in Messico, dice che saranno presentate “immagini clamorose dei corpi degli alieni”. Con tanto di diretta streaming. Due fotografie , dice Maussan, scattate tra il 1947 e il 1949 nelle quali comparirebbero i corpi degli alieni morti nello schianto di Roswell.

“È la prova più importante nella storia dell’investigazione sugli Ufo – dice fiero Maussan – e la sveleremo con l’aiuto di una tecnologia molto avanzata  e spettacolare”. “Non avrei mai immaginato – continua l’ufologo – di poter presentare le immagini degli esseri rinvenuti a Roswell qui, nel mio Paese, davanti al mio pubblico e alla mia gente. Verranno persone da ogni parte del mondo per vedere queste prove: è molto più di quanto io abbia mai sognato in vita mia. Vogliamo mandare un messaggio forte e chiaro: dimostreremo che il Messico è la Nazione più interessata a questo tema e che è la capitale mondiale del fenomeno Ufo”.

Al convegno parteciperà anche l’ex astronauta Edgar Mitchell, il sesto uomo ad aver calpestato il suolo lunare, da tempo convinto che il Governo di Washington “nasconda una scomoda verità” su Roswell.