Anna Chapman, la sexy spia che lavorava direttamente dai caffé di Manhattan

Pubblicato il 29 Giugno 2010 22:42 | Ultimo aggiornamento: 1 Luglio 2010 0:23

Rossa di capelli e sexy, 28 anni, Anna Chapman è laureata in economia a una università russa. Di mestiere fa l’agente immobiliare, un’attività che le frutta un giro di affari di 2 milioni di dollari. In realtà, però, è una spia russa che fa rapporto a Mosca ogni mercoledì.

Anya Chapman, in inglese Anna, è un agente deep cover che invia informazioni riservate con il suo MacBook, comodamente seduta nei caffè di Manhattan. Questo fino a che non è stata avvicinata da un uomo che diceva di venire dal consolato russo, e che le ha proposto di effettuare un trasferimento di documenti falsi verso un altro agente sotto copertura: solo che questi non era un infiltrato del consolato, ma un agente dell’FBI. Le immagini che ora impazzano sulla rete vengono direttamente dall’account Facebook della spia, ormai è già una Bond Girl a furor di popolo.