Usa: sparatoria in fabbrica, almeno tre morti e cinque feriti

Pubblicato il 7 Gennaio 2010 17:29 | Ultimo aggiornamento: 7 Gennaio 2010 19:25

sparatoriaTragedia negli Stati Uniti. Un uomo ha aperto il fuoco, colpendo almeno tre persone, in una fabbrica di St. Louis, in Missouri. Tre persone sono state uccise e altre 5 sono rimaste ferite, di cui 3 in modo grave.

Secondo la polizia, che ha circondato la sede della Abb Power, l’uomo, Timothy Hendron, di 51 anni, di Webster Groves, armato di un fucile automatico si troverebbe ancora all’interno dell’edificio dove, secondo la polizia, sono presenti molti impiegati della fabbrica.

Secondo alcuni testimoni l’uomo sarebbe un ex-dipendente della compagnia, a suo tempo licenziato dai datori di lavoro nel 2006.

La sparatoria è iniziata alle 6.30 del mattino locali: almeno tre delle persone colpite sarebbero rimasta uccise, secondo quanto riporta il sito del St. Louis Post-Dispatch e altre cinque sarebbero ferite.